Make your own free website on Tripod.com
Hdttiani Webzine bimestrale di Fantascienza        Anno 1  N░3                   http://w3.to/hdttiani

La notte dei Morlock
Di Roberto / Mutaforma / Auricchio
Sono feroci, perennemente affamati, solo parzialmente umani. Sono i Morlock, i brutali abitanti del mondo da incubo immaginato nella Macchina del tempo da H.G. Wells. In questo romanzo, ispirato a quel classico capolavoro, K.W. Jeter racconta l'orrenda storia di questi terribili schiavi della Terra e della notte in cui decisero di conquistare il mondo.

Questa Ŕ la presentazione che viene fatta di questo interessante romanzo scritto da K.W.Jeter nel 1979 nel quale l'autore immagina le conseguenze di un uso incosciente della macchina del tempo.
Il racconto inizia lÓ dove il romanzo di H.G.Wells termina. Dopo il suo lungo viaggio nel futuro, l'inventore della macchina del tempo racconta ad amici e colleghi tutti gli avvenimenti nei quali si Ŕ trovato coinvolto e dei popoli del futuro con cui Ú entrato a contatto (gli Eloi e i Morlock), ma non tutti sono disposti a credergli, tanto meno Hocker, protagonista principale del racconto, che tornando a casa insieme ad un altro degli invitati della serata, il dottor Ambrose, ribadisce la sua incredulitÓ riguardo la storia raccontata dal loro ospite e rimane alquanto seccato nel constatare come Ambrose insista nel convincerlo a tutti costi della veridicitÓ delracconto. Hocker cerca allora in ogni modo di toglierselo dai piedi e quando vi riesce si ritrova in una Londra diversa, completamente distrutta e in cui Ŕ in atto una guerra. Terribilmente scioccato, cerca di ritornare sui suoi passi e ritrovare il dottor Ambrose, ma incontra una donna guerriera Tafe che gli salva la vita da un attacco di cecchini. Non osando rivelare a quest'ultima che non si rende minimamente conto di cosa stia accadendo, Hocker la segue alla ricerca di eventuali alleati rimasti vivi. Insieme ritrovano Ambrose il quale spiega loro che i Morlock, popolo del futuro incontrato dall'inventore della macchina del tempo, si sono impossessati di quest'ultima ed sono tornati indietro nel tempo cambiando il loro presente. Inoltre fa loro una scorcentante rivelazione: egli altri non Ŕ che Merlino il mitico mago famoso per l'invenzione della spada con la quale Re Art˙ divenne invincibile. Trovatosi anche lui sballottato nel tempo, ora Ú alla ricerca di Art˙, convinto che sia l'unico che possa aiutarli a ricacciare i Morlock nel loro tempo. Ma per farlo ha bisogno di Hocker e Tafe. I tre formeranno una squadra affiatata che si troverß coinvolta in un susseguirsi di avventure e di colpi di scena che terranno il lettore incollato al libro fino alla fine.